• +40-261.726.310 Bd. Lalelei bl. R1-R3 Satu Mare
  • Luni-Vineri: 9:00-18:00 Sâmbătă: 9:00-14:00

È un aneddoto centrale per l’efficacia dell’asclepiade.

È un aneddoto centrale per l’efficacia dell’asclepiade.

Era nel migliore interesse del pubblico che fosse fatto uno studio prospettico dei due farmaci e mentre GSK alla fine ha cercato di avviare uno studio del genere, il reclutamento dei pazienti è stato ostacolato dalle notizie sulla sicurezza del rosiglitazone.

McKinney ha iniziato osservando che dobbiamo accettare il fatto che la missione principale di un’azienda farmaceutica è quella di produrre un ritorno per gli azionisti portando sul mercato i farmaci più efficaci per la più grande popolazione i cui benefici superano di gran lunga i loro effetti negativi. Mentre ero seduto lì, ho anche iniziato a pensare a questo concetto in modo più ardito: per i lettori che pensano che le “compagnie farmaceutiche” siano malvagie trafficanti di profitti, ti incoraggio a dare un’occhiata alle partecipazioni precise nei fondi comuni di investimento del tuo 401( k) o 403(b) conti pensionistici.

Queste sono le mie parole, non quelle del Dr. McKinney: È falso e intellettualmente pigro dire che tutte le “aziende farmaceutiche” si preoccupano dei profitti quando molte, molte persone – inclusi quegli obiettori che popolano i thread dei commenti di questo blog e altri – beneficiano finanziariamente di le pratiche commerciali del settore. Chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Cosa faresti?

Quello che mi è piaciuto dopo è stato che McKinney ha sfidato il pubblico a dichiarare cosa avrebbero fatto dopo se avessero lavorato per l’azienda e il loro lavoro e il lavoro degli altri dipendesse dalle vendite di quello che era diventato un farmaco da 3 miliardi di dollari l’anno. Non ci lasciava semplicemente sedere passivamente e – solo per un breve momento – dovevi davvero pensare di essere nei panni del processo decisionale. Ho preso un momento durante il discorso per tirare su il giornale di Nissen e guardare i numeri reali e guardare il rischio assoluto di effetti negativi invece dei numeri relativi. Vi incoraggio subito ad andare alla Tabella 3 e guardare il numero effettivo di infarti del miocardio e decessi per cause cardiovascolari nei pazienti di controllo rispetto ai pazienti che assumono rosiglitazone in ciascuno degli studi. Sì, l’analisi dei dati nel loro complesso ha mostrato che il rosiglitazone ha mostrato un rischio significativo, ma riesci a vedere quanto potrebbe essere facile convincerti che non c’era davvero un problema con il tuo farmaco?

In un’altra parte del suo discorso, ci ha sfidato (sempre come ipotetici dipendenti dell’azienda) a elaborare uno studio per testare il nostro ipotetico nuovo farmaco per il dolore da lieve a moderato ed esprimere se abbiamo pensato che fosse meglio confrontarlo con l’aspirina, l’ibuprofene , codeina o celecoxib (Celebrex). Qual è il farmaco di confronto giusto per testare il tuo se vuoi fare lo studio correttamente? Vuoi rischiare il tuo farmaco da $ 200 al mese contro l’aspirina o l’ibuprofene da un centesimo per dose? Vuoi giocare duro contro Celebrex altrettanto costoso e rischiare che il tuo farmaco non funzioni meglio?

Qual è lo studio giusto da fare nell’interesse dei pazienti?

Qual è lo studio giusto da fare nell’interesse della tua continuazione del lavoro?

Soluzioni?

McKinney ha anche dedicato del tempo a parlare di come la necessità di disincentivi più forti per la gestione farmaceutica a comportarsi in modo non etico. I 2,4 miliardi di dollari che GSK ha dovuto accantonare per il contenzioso di Avandia potrebbero non essere una sanzione sufficiente. Per un farmaco che aveva un mercato così vasto, questo potrebbe essere semplicemente visto come il costo per fare affari. La recente legislazione per premiare personalmente gli informatori interni potrebbe aumentare le rivelazioni di illeciti simili al premio di questa settimana, anch’esso relativo a GSK, a un responsabile della qualità della produzione di farmaci.

Infine, McKinney ha anche parlato degli inevitabili conflitti di interesse da parte degli investigatori accademici che conducono sperimentazioni cliniche sponsorizzate dall’industria, ricordando ancora una volta ai non iniziati tra il pubblico che il NIH finanzia un numero incredibilmente piccolo di sperimentazioni cliniche e che le spese totali per le sperimentazioni cliniche di Pharma sono circa il doppio di quelle l’intero bilancio NIH.

Prendersi cura troppo può anche essere un COI

McKinney ha osservato che i conflitti di interesse non sono necessariamente sempre nefasti o guidati dal denaro. In qualità di medico che cura neonati e bambini affetti da HIV/AIDS, McKinney ha dichiarato di avere un conflitto di interessi nel voler semplicemente che un nuovo farmaco funzioni per i suoi pazienti. Cercare di impedire ai bambini di soffrire è una forte motivazione. In effetti, il desiderio è così forte che se un investigatore non è accecato, alcuni pregiudizi possono insinuarsi su variabili più soggettive.

Cosa possiamo fare? Stiamo affrontando solo metà del lavoro semplicemente sottolineando i problemi con il sistema. Dobbiamo proporre e sperimentare soluzioni. Dobbiamo lavorare sodo per ridurre al minimo l’introduzione di qualsiasi pregiudizio negli studi. Dobbiamo fornire forti disincentivi alle aziende a comportarsi in modo non etico. Ma anche le soluzioni avranno i loro costi che dobbiamo anche essere disposti ad accettare. Ad esempio, se vengono imposte multe che portano una grande multinazionale al fallimento, dobbiamo accettare la perdita di innovazione per lo sforzo collettivo mondiale di scoperta di farmaci.

Le soluzioni non sono facili. Le discussioni sono difficili. È altrettanto facile lamentarsi che i medici non si preoccupino se uccidono i pazienti perché prendono i soldi delle compagnie farmaceutiche quanto dire che arcobaleni e unicorni fluiscono fuori dai campus di ricerca delle compagnie farmaceutiche. Avere discussioni, spingere gli altri a valutare la propria etica e pensare a decisioni finanziarie e cliniche difficili è estenuante. Sono stato felice di avere l’opportunità questa settimana di essere spinto fuori dalla mia zona di comfort. Dovrebbe succedere più spesso.

Autore

David J Kroll

Mentre questo viene pubblicato, sto finendo l’ultimo giorno di un periodo di 12 giorni che copre il mio partner mentre è fuori a cercare di contrarre MDRTB e febbre tifoide. È in India. Potrei doverlo autoclavare quando torna prima di lasciarlo in ospedale. Raddoppiare il lavoro significa raddoppiare il divertimento, ma il tempo libero si riduce al potere. Stessa cosa succede con i bambini. Se hai due figli, i quadrati di lavoro, tre bambini, i cubi di lavoro. Un cambiamento lineare in un dominio porta a un cambiamento esponenziale in altri domini. Sono sicuro che il fenomeno ha un nome che uno dei nostri lettori conoscerà.

Mi mancano le pazze capacità di battitura a macchina di altri contributori e di solito mi ci vuole almeno una settimana per costruire con cura gli errori di ortografia e i falsi paux grammaticali per i quali sono giustamente famoso. E poi devo trovare un contenuto per circondare l’inglese difettoso. Questa settimana ho poco tempo e quindi un post ‘divertente’.

Quando faccio il giro non è insolito che le persone facciano domande sulla loro salute e sulla loro famiglia. Ho imparato molto tempo fa a chiedere perché vogliono una risposta a una domanda particolare per non offendere inavvertitamente un collega. Quando offendo mi piace essere attento. Anni fa mi è stato chiesto cosa pensassi dell’ossigeno iperbarico, e ho risposto che va benissimo per le curve ma per il resto serve soprattutto ad arricchire i medici iperbarici. Perché lo chiedi? Sono il nuovo direttore del programma iperbarico, fu la risposta. Apri la bocca e inserisci il piede.

Di recente un’infermiera mi ha chiesto se il nastro adesivo avrebbe rimosso le verruche. Wary, le ho chiesto perché e lei mi ha mostrato un’enorme verruca sulla mano. Ho usato il nastro adesivo per molti scopi; poche riparazioni domestiche non possono essere (temporaneamente) eseguite con del nastro adesivo. Ma curare le verruche? Usi il nastro per strappare via la verruca dalle radici? mi ha preso. Feci la mia migliore scrollata di spalle gallica e andai in cerca di informazioni.

Le verruche, e da qui in poi mi riferisco alle comuni verruche sulla mano, sono dovute ad un virus, il papilloma virus. O così mi è stato insegnato. Per i primi due anni ho preso l’autobus per la scuola di medicina e occasionalmente qualcuno vedeva che stavo leggendo un testo di medicina e iniziava una conversazione. Questo di solito si verificava durante il viaggio a scuola. Dopo il laboratorio di anatomia macroscopica, l’ultima lezione della giornata, di solito mi sedevo da solo, presumo il risultato del mio odore. I cadaveri conservati hanno una fragranza penetrante che satura la pelle e i capelli e scaccerà anche i pazzi macchiati di urina.

Una volta uno studente della scuola di naturopatia ha notato che, contrariamente a quanto mi è stato insegnato, le verruche sono in realtà il risultato del corpo che elimina le tossine e le espelle. Ricordo di aver pensato a volte, questo è un pazzo, e l’ultima cosa che fai è un uovo su un pazzo quando non puoi scappare. Così ho sorriso cupamente, ho fatto grugniti senza impegno e sono stato sollevato quando è sceso dall’autobus. Si scopre che non era un pazzo, ma stava ripetendo l’insegnamento della sua scuola. È la scuola che ha i matti.

I naturopati credono che sintomi come le verruche siano il risultato di tossine nel corpo e di un sistema immunitario che non funziona in modo efficiente. Possono prescrivere trattamenti come l’irrigazione del colon, insieme a un programma di alimentazione sana per aumentare il livello generale di salute. Un naturopata può suggerire una pasta a base di vitamina C, applicata quotidianamente alla verruca per un periodo di alcune settimane.

Ricorda, queste persone vogliono essere medici di base: avere una verruca, ottenere un colon.

Determinare trattamenti efficaci per le verruche è problematico poiché la storia naturale delle verruche è destinata a scomparire. In uno studio che è leggermente inquietante, ma come è stato fatto nel passato, hanno scoperto:

La storia naturale delle verruche è stata registrata esaminando 1.000 bambini mentalmente difettosi istituzionalizzati per 2 anni. Il trattamento delle verruche è stato sospeso. Abbiamo trovato: (1) L’incidenza complessiva è aumentata dal 18% al 25% in 2 anni. (2) L’aspetto dinamico delle verruche si rifletteva nel fatto che due terzi delle lesioni originarie in 168 casi si erano involute entro 2 anni. (3) L’involuzione si è verificata quasi il doppio dei ragazzi rispetto alle ragazze.

Questo è l’unico studio sulla storia naturale delle verruche che riesco a trovare. 2/3 se ne andranno in due anni. Quindi, se ottieni due anni di colon, puoi attribuire al colon la risoluzione delle verruche.

E le note delle recensioni Cochrane

In 21 studi con gruppi placebo che hanno utilizzato i partecipanti come unità di analisi, il tasso medio di guarigione dei preparati placebo è stato del 27% (intervallo da 0 a 73%) dopo un periodo medio di 15 settimane (intervallo da 4 a 24 settimane).

Le verruche sono una malattia autolimitante.

Ci sono molti rimedi popolari per le verruche. Scegli una truffa, è stata usata sulle verruche. Alcuni sostengono di beneficiarne, altri no. Mia moglie, che è cresciuta nelle zone rurali del Minnesota, giura per asclepiade. È un aneddoto centrale per l’efficacia dell’asclepiade. Le verruche si sciolgono con l’applicazione del latte di asclepiade. C’è stato uno studio clinico in India che ha valutato il milkweed e non ha funzionato.

Ci sono oltre 140 tipi di asclepiade, e in Minnesota è Asclepias syriaca, non l’Asclepius curussavica testato in India, quindi il meglio che puoi dire è uno in meno, 139 per andare. Inoltre, non ho intenzione di contraddire mia moglie sull’efficacia del milkweed, anche se lo farei sui vaccini se necessario.

Delle cure popolari per le verruche, le mie preferite sono di Mark Twain:

Ah! Parla di provare a curare le verruche con l’acqua di sperma in un modo così stupido da biasimare! Perché, questo non servirà a nulla. Devi andare tutto da solo, in mezzo al bosco, dove sai che c’è un ceppo d’acqua spermatica, e proprio quando è mezzanotte ti appoggi al ceppo e infili la mano e dici:

‘Gras d’orzo, mais d’orzo, pantaloncini di farina di giugno,Spunk-acqua, sperma-acqua, ingoia queste verruche,’e poi vai via veloce, undici passi, con gli occhi chiusi, e poi girati tre volte e torna a casa senza parlare con nessuno. Perché se parli l’incantesimo è rotto.“Beh, sembra un buon modo; ma non è così che faceva Bob Tanner.»

«No, signore, puoi scommetterci che non l’ha fatto, perché è il ragazzo più bellicoso di questa città; e non avrebbe avuto una verruca su di lui se avesse saputo come prodottioriginale lavorare l’acqua di sperma. Mi sono tolto migliaia di verruche dalle mani in questo modo, Huck. Gioco così tanto con le rane che ho sempre avuto un numero considerevole di verruche. A volte li tolgo con un fagiolo”.

“Sì, il fagiolo è buono. L’ho fatto.”

“Hai? Qual è la tua strada?”

“Prendete e dividete il fagiolo, e tagliate la verruca in modo da ottenere un po’ di sangue, e poi mettete il sangue su un pezzo del fagiolo e prendete e scavate un buco e lo seppellite verso mezzanotte all’incrocio nel buio di la luna, e poi bruci il resto del fagiolo. Vedete, quel pezzo su cui c’è il sangue continuerà a disegnare e disegnare, cercando di prendere l’altro pezzo, e così questo aiuta il sangue a disegnare la verruca, e molto presto lei se ne va.

«Sì, è così, Huck, è così; però quando lo stai seppellendo se dici ‘Down bean; fuori la verruca; non venire più a disturbarmi!’ è meglio. Questo è il modo in cui fa Joe Harper, ed è stato quasi a Coonville e quasi ovunque. Ma di’: come li curi con i gatti morti?”

“Beh, prendi il tuo gatto e vai a entrare nel cimitero ‘fino a mezzanotte quando qualcuno che era malvagio è stato sepolto; e quando sarà mezzanotte arriverà un diavolo, o forse due o tre, ma non puoi vederli, puoi solo sentire qualcosa come il vento, o forse sentirli parlare; e quando stanno portando via quel tizio, tiri dietro di loro il tuo gatto e dici: “Diavolo segui il cadavere, gatto segui il diavolo, le verruche seguono il gatto, ho chiuso con te!”

Anche se la cura finale corre il rischio di assistere a un omicidio e a tutte le avventure che seguono.

C’è una letteratura interessante e variabile sull’ipnosi che cura le verruche che un giorno mi piacerebbe rivedere, ma so così poco sull’ipnosi e questo non è il momento o il luogo. Le verruche hanno una reputazione più soprannaturale/mente-corpo per il loro trattamento rispetto alla maggior parte dei disturbi comuni. Anche se mi è sempre stato detto che le persone possono ipnotizzare le verruche solo su un lato del corpo, la letteratura che ho trovato suggerisce che non è vero. Peccato. Uno dei miei miti preferiti. Sentirò il bisogno di iniziare una frase con effettivamente la prossima volta che l’argomento viene sollevato.

Ho ricevuto un’e-mail interessante da un collega, il dottor Robinson, con questo approccio alle verruche:

Burkhart li congela per primo. Quindi aggiunge un estratto di lievito e diversi liquidi, incluso il succo di un coleottero asiatico, non venduto negli Stati Uniti.

Ma qui, Burkhart scandaglia la metodologia più oscura. A 33 anni, vestito con un papillon, il medico di Chapel Hill sembra a malapena la parte dello sciamano delle verruche. Trascorri 20 minuti nel suo ufficio del Southern Village e hai la sensazione che potrebbe sorriderti le verruche dal dito.

Ha sradicato più di 100 piccoli diavoli, per lo più bambini. Ha affrontato il tipo comune che compare intorno agli occhi, la varietà ostinata che spunta intorno alle unghie e, una volta, una crescita irritante dal piede di un giocatore di football.

Ma è disposto a tuffarsi in pratiche strane, o almeno nelle pagine della terapia dermatologica avanzata da tempo dimenticata, pubblicata nel 1987 dal collega nativo di Toledo, il dottor Walter B. Shelley.

Prendendo in prestito la tecnica del defunto Shelley, Burkhart avvolge la crescita offensiva in un nastro di seta e chiede al paziente di descrivere il suo stato d’animo. Verruca arrabbiata? Disegna una faccia arrabbiata sulla benda. Verruca triste? Disegna una faccia triste. Successivamente, offre al paziente una moneta esotica. Li porta in una borsa Ziploc: corone norvegesi e pesos argentini. Una moneta equivale al prezzo di una verruca. Se la crescita torna, si aspetta indietro la sua moneta. Ma finora, dopo probabilmente 100 esorcismi di verruche, non ha mai avuto bisogno di un rimborso.

Infine, dice ai pazienti di rimuovere la benda allo scoccare della mezzanotte. Se è troppo tardi per un paziente, offre l’ora di andare a letto come sostituto.